catalogo,  E Escursionistico,  Fototrek,  Livello: Facile,  notturna,  notturno,  Trekking

Fototrek: tramonto a Cima Bossola

Attività pomeriggio/sera. Una semplice passeggiata alla scoperta di un angolo poco conosciuto del Canavese in cui poter iniziare a capire e imparare a realizzare le fotografie con scarsa presenza di luce.

ATTENZIONE:
per coloro che desiderano fermarsi a mangiare presso il Rifugio Cima Bossola, dovranno confermare la partecipazione entro Lunedì precedente la data dell’escursione.

Numero minimo: 2 persone
Numero massimo: 5 persone

Informazioni salita

PARTENZA:  c/o Rifugio Cima Bossola in loc. Marciana, Comune di Rueglio, 1.095 m.
ARRIVO: Cima Bossola, 1.510 m.
TEMPO: 1 ora (pause escluse)
LUNGHEZZA: 2,2 km
DISLIVELLO: 489 m.

Informazioni rientro

PARTENZA: Cima Bossola, 1.510 m.
ARRIVO: c/o Rifugio Cima Bossola in loc. Marciana, Comune di Rueglio, 1.095 m.
TEMPO: 1 ora (pause escluse)
LUNGHEZZA: 2,2 km
DISLIVELLO: 489 m.

Ritrovo

Il ritrovo, è fissato nell’area parcheggio adiacente il Rifugio Cima Bossola, in località Marciana, nel Comune di Rueglio per le ore 18.00. Una volta arrivati tutti i partecipanti, inizia l’escursione a piedi che prevede l’attraversamento di un pendio erboso e, nella seconda parte, della salita, si percorre un’ampia “cresta” che ci conduce fino alla sommità di Cima Bossola dove c’è una croce simbolica.

Attrezzatura necessaria

L’obbiettivo di questo Fototrek è conoscere meglio l’utilizzo del proprio “mezzo fotografico” in situazioni di luce particolari come il tramonto.
E’ fortemente consigliato l’uso del cavalletto fotografico (stativo) anche nel caso in cui si voglia fotografare con il cellulare.
L’attrezzatura consigliata è:
– cavalletto fotografico (stativo) per il proprio “mezzo fotografico”
– comando di scatto remoto
– batterie di scorta per il “mezzo fotografico”
– luce frontale o pila per illuminare il sentiero durante il rientro averso le auto
scarpe comode e adatte ai trekking in montagna (con vibram o similari, con buono stato della suola)
le proprie bacchette da trekking (per coloro che fossero abituati a utilizzarle)
– una giacca o un gilet per il freddo

Introduzione 

Questo itinerario si adatta bene alle giornate dove si cerca un pò di frescura, senza dover faticare eccessivamente.
Nonostante il percorso non raggiunga quote elevate, il punto più alto è Corma degli Ordieri, 1.412 m., non permette di annoiarsi ed offre notevoli spunti fotografici in diversi momenti dell’escursione.
La partenza e l’arrivo fanno parte del Comune di Andrate, piccolo centro abitato della Valle della Dora Baltea.

Per chi è pensato

Il percorso in questione ha un dislivello minimo, quindi è adatto ad un ampio pubblico. Durante l’attività fotografica impareremo a “giocare” con la luce e conosceremo meglio il nostro “mezzo fotografico” in modo tale da poter imparare come realizzare i propri scatti fotografici

Ricettività

Consulta la sezione “Partner – Ricettività” per vedere i luoghi consigliati dove poter pernottare.
Link diretto: Ricettività – www.intrekking.it

Costi

Adulti tra 18 – 99 anni € 50,00
Ragazzi tra 10 – 17 anni € 30,00
Bambini < 10 anni gratuito

Incluso nell’escursione

Tutti i partecipanti al Fototrek riceveranno in omaggio un opuscolo in formato digitale con la sintesi dei principali concetti di fotografia trattati durante l’escursione.

La quota comprende

– accompagnamento per l’intera durata dell’escursione;
– assicurazione;
– bastoncini da trekking;

La quota NON comprende

– tutto ciò che non è specificato in “La quota comprende”;


EnglishFrançaisDeutschItaliano